NATURE  la mostra

Opera Diocesana Istituto San Vincenzo-CDD Il Melograno
e
Fondazione Villa Mirabello

Presentano:
NATURE
Un evento per scoprire la natura intorno a noi
 

 
Fondazione Villa Mirabello, via Villa Mirabello 6, Milano 

Inaugurazione 17 e 18 giugno 2022, dalle 10.30 alle 21.00 
Mostra visitabile dal 19 al 22 giugno 2022 dalle 10.30 alle 18.00 


Un progetto di IDEA COPERNICO
 a cura di Gianluca Quaglia e Francesca Pampado

 

“Nature nasce nel contesto di Idea Copernico, un percorso artistico, sociale e comunitario del CDD Il Melograno,  ideato durante il lockdown che adesso dal virtuale passa al concreto. Attraverso gli sguardi degli artisti che frequentano i centri diurni, nello splendido contesto di Villa Mirabello, prezioso angolo nascosto di Milano, sarà possibile parlare alla città attraverso la nostra esperienza artistica.”


Durante tutto il periodo di mostra che va dal 18 al 22 giugno 2022, sarà possibile prenotare e partecipare a varie proposte di workshop, eventi e visite guidate, il programma completo è disponibile cliccando QUI


Informazioni e prenotazioni: 
tel. 3516258489 da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 18.00   
info@ideacopernico.it

Comunica Stampa:

NATURE

Fondazione Villa Mirabello, via Villa Mirabello 6, Milano

a cura di Gianluca Quaglia e Francesca Pampado

Inaugurazione 17 e 18 giugno 2022, dalle 10.30 alle 21.00

Mostra visitabile dal 19 al 22 giugno 2022 dalle 10.30 alle 18.00


Idea Copernico, un progetto d’arte contemporanea attivo dal 2012 all’interno del Centro Diurno Disabili Il Melograno presso l’Opera Diocesana Istituto San Vincenzo di Milano, è lieto di presentare NATURE, un progetto che è nato nel 2021 con le caratteristiche di un laboratorio creativo a distanza e che ora diventa una mostra all’interno della splendida Fondazione Villa Mirabello, un gioiello architettonico tutto da scoprire della Milano del Quattrocento. 

Il workshop a distanza dal titolo NATURE, avviato nei primi mesi del 2021, con l’obiettivo di fronteggiare le tante limitazioni causate delle chiusure imposte dalla crisi sanitaria, nasce dalla volontà di non fermarsi di fronte alle difficoltà e di fare rete per costruire nuove relazioni, con l’intento di connettere i diversi servizi che si occupano di disabilità sul territorio di Milano e non solo. 

Durante i laboratori on-line è stato affrontato un argomento tanto semplice quanto dibattuto, ovvero il rapporto tra l’uomo e la natura che può essere considerato sotto diversi aspetti, perché riveste nelle nostre vite ruoli molteplici. La natura non è soltanto un habitat, ma anche fonte di armonia e pace, di nutrimento, di pericolo, bellezza o ritualità.

La proposta, rivolta a tutte le persone che hanno partecipato al laboratorio online, consisteva nel guardarsi intorno per scoprire la natura a loro circostante, dall’aiuola agli alberi fuori dalla finestra, dalle piante sul balcone o sul davanzale di casa alla vegetazione del parco dove si va a passeggiare o a portare il cane, ma anche, osservando in dispensa o nel cassetto della frutta e della verdura del frigorifero in cucina. In un periodo nel quale molte abitudini hanno subito una trasformazione verso il digitale, si è scelto di parlare di natura, di paesaggio e di agricoltura. Tante sono le persone che hanno aderito a questa proposta, realizzando diversi manufatti che mostrano i risultati dell’esplorazione degli ambienti in cui hanno vissuto nei lunghi mesi di rinunce e impedimenti. 

Per la prima volta a Milano un progetto d’arte contemporanea coinvolge 12 servizi tra cui CDD (Centro Diurno Disabili), SFA (Servizio di Formazione all’Autonomia) e comunità, enti pubblici e privati, che con entusiasmo hanno risposto creando oltre 200 opere e manufatti artistici. La straordinarietà di questo evento, frutto di un lungo lavoro di sinergie e di dialogo con tante realtà che operano nel sociale, è ora visibile all’interno della Villa. Infatti, percorrendo le antiche sale di Villa Mirabello si possono ammirare quattro grandi interventi site-specific, ottenuti dall’utilizzo di tutti i manufatti pervenuti.

I visitatori, entrando in mostra, possono scoprire la qualità e la varietà degli interventi che sono esposti in stretto dialogo con le decorazioni degli ambienti di Villa Mirabello. L’intento è quello di restituire la coralità delle proposte, facendo in modo che le opere generino, in chi si ferma a guardarle, nuovi spunti di riflessione e suggestioni.

Per scaricare CS clicca QUI

Per scaricare il CS in CAA (comunicazione aumentativa alternativa) clicca QUI 

Per scaricare il CS in EASY TO READ clicca QUI 

 

Dove:
Fondazione Villa Mirabello

Via Villa Mirabello, 6 Milano

I contenuti di Google Maps non possono essere mostrati in virtù delle tue attuali impostazioni sui cookie. Clicca su "Accetto e mostro il contenuto" per visualizzare i contenuti e accettare le impostazioni sui cookie di Google Maps. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra Dichiarazione privacy. Clicca qui per ritirare il tuo consenso alle impostazioni sui cookie in qualsiasi momento.

Accetto e mostro il contenuto